Disabili

[ img ]

Moderators: asterix06, Unholy, anto64, Italy Admins

Re: Disabili

Postby alexnet1983 » Fri Oct 12, 2018 6:36 am

Billitatini wrote:
alexnet1983 wrote:non vorrei che dando per assodato il transito sia consentito sempre e comunque, si faccia più un male che un bene

esattamente cosa intendi? perchè la procedura "a posteriori" è meglio evitarla perchè i comuni fanno spesso i furbi
ho il caso di una mia amica, titolare del tagliando disabili di altra regione, ed era venuta a Bologna passando per un varco ztl senza segnalare e senza accorgersene: il comune non ha voluto sentire ragioni passati i "termini" e non ha voluto fare ricorso, pagando quindi una illegitima multa...


ecco, intendevo proprio questo, non c'è una piacevole e rapida procedura di conciliazione se non comunichi le targhe in ogni paese che vai, quindi, senza che vi sia una modalità dedicata a questa "tipologia di veicolo" (chiamiamola così anche se è errato) usando la modalità taxi quotidianamente (e non accendendola e spegnendola in continuazione a seconda del comune dove si sta guidando) si rischia di incappare in questo tipo di problemi.
Bisognerebbe gestire i singoli permessi per comune :roll:
alexnet1983
 
Posts: 781
Joined: Tue Oct 22, 2013 9:01 pm
Has thanked: 194 times
Been thanked: 156 times

Re: Disabili

Postby Billitatini » Fri Oct 12, 2018 11:50 am

alexnet1983 wrote:ecco, intendevo proprio questo, non c'è una piacevole e rapida procedura di conciliazione se non comunichi le targhe in ogni paese che vai, quindi, senza che vi sia una modalità dedicata a questa "tipologia di veicolo" (chiamiamola così anche se è errato) usando la modalità taxi quotidianamente (e non accendendola e spegnendola in continuazione a seconda del comune dove si sta guidando) si rischia di incappare in questo tipo di problemi.
Bisognerebbe gestire i singoli permessi per comune :roll:

vero... finché non verrà applicata la norma nazionale del CUDE che prevede istituzione di unica banca dati in cui registrare targhe (a cui ogni comune dovrà attenersi senza che il titolare debba fare singole richieste)... :roll:
parlando dei comuni con telecontrollo, ci dovrebbe essere il permesso "preferenziali" oltre ai già presenti ZTL.
La modalità taxi è da attivare quando giri nella/nelle città in cui hai comunicato le targhe in maniera *permanente*. c'è anche questa distinzione, tra chi vi transita frequentemente (residenti, per lavoro o studio) e chi è "occasionale" (ed i comuni prevedono un tempo determinato per l'accesso)...
Billitatini
 
Posts: 10
Joined: Mon Oct 08, 2018 12:04 pm
Has thanked: 7 times
Been thanked: 2 times

Re: Disabili

Postby TurfTurf » Mon Oct 15, 2018 8:44 pm

Billitatini wrote:
alexnet1983 wrote:non vorrei che dando per assodato il transito sia consentito sempre e comunque, si faccia più un male che un bene

esattamente cosa intendi? perchè la procedura "a posteriori" è meglio evitarla perchè i comuni fanno spesso i furbi
ho il caso di una mia amica, titolare del tagliando disabili di altra regione, ed era venuta a Bologna passando per un varco ztl senza segnalare e senza accorgersene: il comune non ha voluto sentire ragioni passati i "termini" e non ha voluto fare ricorso, pagando quindi una illegitima multa...

E' successo anche a me, anni fa a Roma: sono passato in ZTL col permesso di mia suocera per accompagnarla in stazione e mi è arrivato il verbale; fatto ricorso con tanto di dichiarazione autografa, fotocopia del tagliando e del verbale di rilascio del suo comune, del biglietto del treno con orario, etc etc, NON mi è stata annullata perché la telecamera, inquadrando la macchina da dietro, non vedeva il tagliando esposto (che, comunque, va esposto sul parabrezza). Così ho pagato la multa con l'importo massimo raddoppiato. Alla faccia del fare i furbi...

Riguardo alla comunicazione delle targhe, questo è quanto previsto dal comune di Ascoli Piceno relativamente alla ZTL:
".... Relativamente ai soli contrassegni rilasciati dal Comune di Ascoli Piceno, dopo il rilascio, il titolare dovrà comunicare al Comando di Polizia Municipale le targhe dei veicoli utilizzati per accedere alla Z.T.L. (fino ad un numero massimo di 3) che verranno inserite nella “lista bianca”.
I veicoli condotti dagli invalidi o posti a loro servizio che accedono alla Z.T.L. saltuariamente
e/o in eccedenza alle targhe comunicate, o che comunque non abbiano comunicato
preventivamente la targa, devono comunicare al Comando di Polizia Municipale, entro le 48
ore successive al transito
, tramite posta elettronica, fax, o direttamente all’ufficio “front
office”, il modello e la targa dell’auto utilizzata, nonché il varco d’accesso, il nominativo del
conducente, numero del contrassegno invalidi, nominativo del titolare, Comune di rilascio.
"
Last edited by TurfTurf on Mon Oct 15, 2018 8:54 pm, edited 1 time in total.
TurfTurf
State Manager
State Manager
 
Posts: 889
Joined: Thu May 09, 2013 4:48 pm
Has thanked: 415 times
Been thanked: 185 times

Re: Disabili

Postby alexnet1983 » Mon Oct 15, 2018 8:49 pm

TurfTurf wrote:
Billitatini wrote:
alexnet1983 wrote:non vorrei che dando per assodato il transito sia consentito sempre e comunque, si faccia più un male che un bene

esattamente cosa intendi? perchè la procedura "a posteriori" è meglio evitarla perchè i comuni fanno spesso i furbi
ho il caso di una mia amica, titolare del tagliando disabili di altra regione, ed era venuta a Bologna passando per un varco ztl senza segnalare e senza accorgersene: il comune non ha voluto sentire ragioni passati i "termini" e non ha voluto fare ricorso, pagando quindi una illegitima multa...

E' successo anche a me, anni fa a Roma: sono passato in ZTL col permesso di mia suocera per accompagnarla in stazione e mi è arrivato il verbale; fatto ricorso con tanto di dichiarazione autografa, fotocopia del tagliando e del verbale di rilascio del suo comune, del biglietto del treno con orario, etc etc, NON mi è stata annullata perché la telecamera, inquadrando la macchina da dietro, non vedeva il tagliando esposto (che, comunque, va esposto sul parabrezza). Così ho pagato la multa con l'importo massimo raddoppiato. Alla faccia del fare i furbi...
fa ridere (o piangere) che le telecamere inquadrino la porzione di auto dove non devi esporre ciò che le telecamere dovrebbero vedere :?
alexnet1983
 
Posts: 781
Joined: Tue Oct 22, 2013 9:01 pm
Has thanked: 194 times
Been thanked: 156 times

Re: Disabili

Postby Billitatini » Tue Oct 16, 2018 8:08 am

TurfTurf wrote:E' successo anche a me, anni fa a Roma: sono passato in ZTL col permesso di mia suocera per accompagnarla in stazione e mi è arrivato il verbale; fatto ricorso con tanto di dichiarazione autografa, fotocopia del tagliando e del verbale di rilascio del suo comune, del biglietto del treno con orario, etc etc, NON mi è stata annullata perché la telecamera, inquadrando la macchina da dietro, non vedeva il tagliando esposto (che, comunque, va esposto sul parabrezza). Così ho pagato la multa con l'importo massimo raddoppiato. Alla faccia del fare i furbi...


chi non ha annullato la multa, deve tornare a studiare le leggi italiane! grrr...
infatti l'obbligo di esposizione è sulla parte anteriore... :( :( :(
Billitatini
 
Posts: 10
Joined: Mon Oct 08, 2018 12:04 pm
Has thanked: 7 times
Been thanked: 2 times

Previous

Return to Italy

Who is online

Users browsing this forum: No registered users