Page 1 of 1

Pillola 15: Map Patchwork e ricamo

PostPosted: Mon Jun 24, 2013 12:50 pm
by lopaolo69
C'era una volta la nonnina che armata di ago e filo, cuciva insieme diversi pezzi di stoffa, uno di un colore, uno di un altro, un altro ancora multicolore.
Quello era sia un bisogno (altro che riciclo odierno) che un passatempo.

Oggi ho visto una piazza di Roma, occupata in gran parte da un capolinea di linee di trasporto pubblico di superficie, che era diventata un centrino fatto all'uncinetto.
Tutte le corsie e le piazzole di sosta di ciascuna linea tracciate e nominate.
Più di un utente ci ha messo mano, creando quel capolavoro di... inutilità.

Waze è un navigatore per automobili di privati cittadini.
Gli autobus seguono un percorso ben preciso e non hanno bisogno di un navigatore per poter procedere perchè fanno sempre la stessa strada, con o senza traffico. Percorrono strade loro riservate che il privato cittadino non può percorrere.

Vanno bene il landmark che indicano la presenza di un capolinea ma prima di tracciarlo, sarebbe preferibile occuparsi di tracciare strade dove non ci sono che all'automobilista sono più utili, perchè se so di dover andare al capolinea del (ad esempio) 30 ma non ci sono le strade in mezzo, il navigatore non mi serve a nulla.

Paolo